Qualche cenno sull'argomento:

PONTE ROMANO SUL FIUME OFANTO A CANOSA DI PUGLIA

 

 

E’ presente, presso Canosa di Puglia (BAT), un ponte risalente all’Epoca Romana (I – II sec. d.C.). Esso dista 3 Km dal centro della città ed è raggiungibile percorrendo la Strada Statale 98. Costruito sull’alveo del fiume Ofanto, il ponte si presenta con una struttura a schiera d’asino: composto da 5 arcate in tufo, poste ad altezze differenti, e da 5 piloni terminanti a cuspide, esso è caratterizzato da una struttura che poggia su una platea di fondazione costituita da pali di legno di quercia disposti orizzontalmente e verticalmente, coperti da conglomerato cementizio rivestito da blocchi di pietra calcarea. Ai piedi del Ponte Romano vi è una passerella in cemento, costruita nel periodo della seconda guerra mondiale, per consentire il passaggio ai cingolati. Il ponte è sito sulla via Traiana: Canosa, infatti, sotto l’imperatore Traiano, fu protagonista di importanti interventi urbanistici. Esso ha subito nel corso dei secoli numerosi interventi di restauro e manutenzione: fu, specificamente, restaurato nel Medioevo, nel periodo dell’amministrazione del Regno di Napoli dal Vanvitelli e nell’immediato dopoguerra. L’accesso al luogo è pedonale; vi sono, inoltre, numerosi attrattori turistici nelle vicinanze. Si consiglia di visitare il sito archeologico di Canosa e di Canne della Battaglia, il centro storico di Canosa di Puglia e di prestare particolare attenzione al “Treno dell’archeologia”: un itinerario archeologico che corre sulle rotaie della ferrovia Barletta – Spinazzola, regalando un viaggio in cui le suggestioni della storia si mescolano alle tradizioni, il folklore s’intona alla buona cucina e all’ambiente di uno splendido paesaggio.

Presenza vicina di attrattori turistici:

  • Sito archeologico di Canosa e di Canne della Battaglia;
  • Centro storico di Canosa di Puglia.

ROMAN BRIDGE ON THE OFANTO RIVER IN CANOSA DI PUGLIA

There is, in Canosa di Puglia (BAT), a bridge dating back to the Roman era (I – II century AD.). It is 3 km from the city center and is accessible along the S.S. 98. Built on the riverbed, the bridge presents a terraced structure donkey: made up of five arches in tuff, placed at different heights, and 5 pylons ending spire, it is characterized by a structure that rests on a foundation slab consisting of piles of oak arranged horizontally and vertically, covered by concrete covered with limestone blocks. At the foot of the Roman Bridge is a concrete walkway, built during the Second World War, to allow passage to the crawler. The bridge is located on the Via Traiana: Canosa, in fact, under the Emperor Trajan, he was involved in major urban interventions. It has undergone over the centuries numerous restoration and maintenance: it was, specifically, restored in the Middle Ages, during the administration of the Kingdom of Naples by Vanvitelli and after the war. Access to the site is pedestrian; There are also many nearby tourist attractors. You should visit the archaeological site of Canosa and Canne della Battaglia, the historic center of Canosa di Puglia and to pay special attention to the “Train of archeology”: an archaeological tour which runs on railroad tracks Barletta – Spinazzola, giving a journey where the charm of history mingle with traditions, folklore blends in with good food and the environment of a beautiful landscape.

Presence of nearby tourist attractors:

  • Archaeological site ofCanosaandCannedella Battaglia;
  • Old town ofCanosadi Puglia.
Visione 360°
Schede Tecniche
Beni Culturali
Geolocalizzazione
Scheda Riepilogativa
Video