Qualche cenno sull'argomento:

PONTE “CIOLO” A GAGLIANO DEL CAPO

È stato rilevato, presso Gagliano del Capo – località Ciolo (LE), un ponte costruito nel XX secolo. Esso dista circa 3 Km dal centro cittadino ed è raggiungibile in auto, percorrendo la Strada Provinciale N°358 – Leuca/Otranto. Il ponte, essendo stato edificato e restaurato recentemente, presenta un buono stato di conservazione e condizioni di sicurezza ottimali. Esso è sospeso a 36 metri di altezza sul mare: specificamente, al lato del ponte è presente una scalinata con la quale è possibile accedere a una piccola spiaggia che, sovrastata dall’alta costa rocciosa, è un punto di riferimento per gli amanti dei tuffi acrobatici. Esattamente sotto il ponte si trova la Grotta del Ciolo, anche detta “grotta della foca monaca”, accessibile solo via mare. Come in passato, ancora oggi il ponte è adibito a un uso carrabile. L’ecosistema di appartenenza è quello della costa adriatica, del parco naturale regionale, della costa Otranto-Santa Maria di Leuca e del bosco di Tricase. Nelle vicinanze sono presenti attrattori turistici famosi, come: Gagliano del Capo, il santuario di Santa Maria di Leuca, Leuca, le grotte marine della costa adriatica e la grotta delle Prazziche. Si può accedere al ponte sia in auto, sia a piedi (tramite il tratturo che parte da Gagliano del Capo). Tra le buone pratiche in atto, ricordiamo gli itinerari di trekking, il turismo lento e il bici tour.

Presenza vicina di attrattori turistici:

  • Centro storico di Gagliano del Capo;
  • Leuca e Santuario di Santa Maria di Leuca;
  • Grotte marine della costa adriatica;
  • Grotta delle Prazziche (cavità terrestre, in cui sono state ritrovate importanti testimonianze preistoriche romanelliane e neolitiche);
  • Torre di Novaglie.

THE “CIOLO” BRIDGE IN GAGLIANO DEL CAPO

It was identified, near Gagliano del Capo – locality Ciolo (LE), a bridge dating back to the 20th century. It is about 3 km away from the city centre and it can be reached by car driving along the Provincial Road no 358– Leuca/Otranto. Given that the bridge has been constructed and restored recently it presents a good preservation status and optimum security conditions. It is suspended at 36 meters over the sea level: in detail, at a side of the bridge there can be found a flight of steps leading to a small beach that, being dominated by the high rock coast, is a point of reference for the acrobatic dive aficionados. Exactly under the bridge is located the Ciolo Cave, also called “monk seal cave”, accessible only by sea. Just as in the past, still nowadays the bridge is used as a road. The surrounding ecosystem is the one of the Adriatic coast, of the natural regional park, of the Otranto-Santa Maria di Leuca coast and of the Tricase forest. In the immediate surroundings it is possible to visit famous tourist attractors as: Gagliano del Capo, the Santa Maria di Leuca sanctuary, Leuca, the marine caves of the Adriatic coast and the Prazziche cave. It is possible to gain access to the bridge both by car and by foot (through the cattle-track that heads off from Gagliano del Capo). Among the ongoing good practices, we remind the trekking itineraries, the slow tourism and the bicycle tours.

Presence of nearby tourist attractors:

  • Old townof Gagliano del Capo;
  • Leucaand Sanctuary ofSantaMaria diLeuca;
  • Sea caveson the Adriatic coast;
  • CaveofPrazziche(hollow earth, inwhich were foundimportant prehistoricandNeolithicromanelliane);
  • TowerNovaglie.
Schede Tecniche
Beni Culturali
Geolocalizzazione
Scheda Riepilogativa
Video
Video URL specified is not valid