Qualche cenno sull'argomento:

PONTE “GIOVANNI PAOLO II” A GALLIPOLI

È stato rilevato presso Gallipoli (LE) un ponte a 7 archi a sesto ribassato, costituito da tufo carparo connesso a malta, e appartenente al XVII secolo. Inserito all’interno del centro urbano, esso congiunge il borgo nuovo con il centro storico di Gallipoli. Fu Realizzato all’inizio del 1600 e, caratterizzato da una struttura a 12 arcate e da un ponte levatoio in legno in corrispondenza dell’antica porta che rappresentava l’unica via d’accesso alla città, solo nel Settecento, e poi nell’Ottocento, subì ulteriori cambiamenti.Dal 2 aprile 2011 il ponte seicentesco è intitolato a papa Giovanni Paolo II ed è, infatti, attraversato dai fedeli che partecipano a toccanti riti processionali che dalle viuzze del centro storico raggiungono la città moderna. Il luogo è raggiungibile in auto o in bicicletta. Nelle vicinanze è possibile visitare i seguenti attrattori turistici: Gallipoli vecchia, il museo diocesano di Gallipoli, il museo civico, il monumento al riccio di mare, il mercato del pesce, la fontana greca, il santuario di Santa Maria del Canneto e la chiesa di Santa Cristina, Torre San Giovanni, il Parco Naturale Regionale Litorale Punta Pizzo-Isola di Sant’Andrea, Torre Sabea, l’ abbazia bizantina di San Mauro, l’ abbazia bizantina di San Salvatore e la chiesa di San Pietro dei Samari, seguendo diversi itinerari turistico-culturali.

Presenza vicina di attrattori turistici:

  • Gallipoli Vecchia (Rivellino, castello, ex mercato coperto, Cattedrale, Chiesa della Purità, Chiesa di San Francesco d’Assisi, Chiesa di San Francesco di Paola, Chiesa delle Anime, Chiesa del Crocifisso, Chiesa del Rosario, Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Chiesa di Santa Chiara, Chiesa del Carmine, Teatro Garibaldi, palazzi storici, ecc.);
  • Museo diocesano di Gallipoli, Museo Civico, Monumento al riccio di mare;
  • Mercato del pesce;
  • Fontana greca;
  • Santuario di Santa Maria del Canneto e chiesa di Santa Cristina;
  • Torre San Giovanni, Torre Sabea (3 km ca.);
  • Parco Naturale Regionale Litorale Punta Pizzo-Isola di Sant’Andrea (SIC IT9150015);

Abbazia bizantina di San Mauro (7 km ca.), Abbazia bizantina di San Salvatore (5 km ca.), Chiesa di San Pietro dei Samari (7 km ca.);

BRIDGE “JOHN PAUL II” IN GALLIPOLI

This bridge in Gallipoli (LE) has 7 arches with lowered span arches, composed of volcanic stone bound with sandy mortar, dating back to the 17th century. It is part of the city centre and joins the modern district with the historic city centre of Gallipoli. It was built at the beginning of the 1600’s, and it is characterised by a structure of 12 arches and a wooden drawbridge positioned by the ancient door which was the only entrance to the city. Only in the 18th and 19th centuries did this bridge undergo further changes. From the 2nd April 2011, the bridge has been named after Pope John Paul II and is crossed by the faithful taking part in touching processional rites through the narrow streets that connect the historic centre to the modern town. The site can be reached by car or bike. In the vicinity, following several tourist-cultural itineraries, you can visit the following tourist attractions: old Gallipoli, the Diocesan Museum of Gallipoli, the Civic Museum, the monument to the sea urchin, the fish market, the Greek fountain, the sanctuary of Santa Maria del Canneto and the church of Santa Cristina, Torre San Giovanni, the regional natural park Punta Pizzo-Isola di Sant’Andrea, Torre Sabea, the Byzantin abbey of San Mauro, the Byzantine abbey of San Salvatore and the church of San Pietro dei Samari.

Presence of nearby tourist attractors:

  • Old Gallipoli (Ravelin, castle, former market hall, the Cathedral, Church of Purity, Church of St. Francis of Assisi Church of St. Francis of Paola Church of Souls, the Church of the Crucifix, Rosary Church, Church of Santa Maria degli angels, Church of Santa Chiara, Church of the Carmine, Teatro Garibaldi, historical buildings, etc.).
  • Diocesan Museum of Gallipoli, Museum, Monument to the sea urchin;
  • Fish market;
  • Greek fountain;
  • Sanctuary of Santa Maria del Canneto and the church of Santa Cristina;
  • Torre San Giovanni, Torre Sabea (3 km approx);
  • Regional Natural Park Punta Pizzo Coast island of Sant’Andrea (SIC IT9150015);
  • Byzantine Abbey of San Mauro (7 km approx), Byzantine Abbey of San Salvatore (about 5 km), Church of St. Peter of the Samari (7 km approx);
Visione 360°
Schede Tecniche
Beni Culturali
Geolocalizzazione
Scheda Riepilogativa
Video