Qualche cenno sull'argomento:

PONTE SUI LAGHI ALIMINI A OTRANTO

È stato rilevato presso i Laghi Alimini di Otranto (LE), un ponte risalente al I – II decennio del XX secolo. Esso dista circa 8 Km dal centro cittadino ed è raggiungibile in auto, percorrendo la Strada Provinciale 366 – Litoranea Salentina S. Cataldo-Otranto (ex SS 611).

Situato lungo la costa Adriatica, il ponte si trova all’interno di una delle aree naturalistiche più importanti del Salento, in corrispondenza della foce del lago Alimini Grande, nel punto in cui acqua salmastra e mare si uniscono.

Il ponte situato alla foce del Lago Alimini Grande può essere considerato uno dei segni  più visibili dell’intreccio tra storia degli ecosistemi, storia dell’uomo e delle sue attività economiche. Esso fu progettato nell’ambito delle opere di bonifica e riqualificazione del comprensorio degli Alimini, come passaggio atto a consentire il transito tra i due versanti del lago Alimini Grande.

La cantierizzazione ebbe inizio nel gennaio 1905: in corrispondenza del ponte a sette luci fu progettata una chiusa alla foce, munita di un casotto superiore, per custodire i meccanismi di manovra delle paratie mobili e garantire il buon andamento della pesca.

Il ponte è costituito da una struttura simmetrica di 7archi in calcestruzzo e il discreto stato di conservazione garantisce una sicura viabilità oggi come in passato. Dopo la visita a piedi è, ad ogni modo, consigliabile riprendere l’auto per visitare gli attrattori turistici vicini, come il SIC Laghi Alimini, la Baia dei Turchi, il SIC Bosco di Otranto, il centro storico di Otranto e, infine, Torre Sant’Andrea.

Presence of nearby tourist attractors:

  • SIC Laghi Alimini, complesso lacustre costiero più importante del Salento;
  • Baia dei Turchi, spiaggia sabbiosa e incontaminata (a circa 3 km);
  • SIC Bosco di Otranto, caratterizzato dalla presenza di querce secolari;
  • Centro storico di Otranto (a circa 8 km);
  • Torre Sant’Andrea, località costiera caratterizzata dalla presenza di faraglioni (a circa 6 km).

BRIDGE ON THE ALIMINI LAKES IN OTRANTO

Found near the Alimini Lakes of Otranto (LE) is this bridge dating back to the 1st and 2nd decade of the 20th century. It is about 8 Km from the city centre and is accessible by car, along the Strada Provinciale 366 – Litoranea Salentina S. Cataldo-Otranto (ex SS 611).

Situated along the Adriatic coast, the bridge is located within one of the most important natural areas of Salento, near the mouth of the Alimini Grand Lake, where brackish water and sea come together.

It can be considered one of the most visible signs of the interweaving history of ecosystems, human history and economic activities. It was designed as part of the work of land reclamation and redevelopment of the areas and as a passage for the transit between the two sides of the Alimini Grand Lake. The build began at the beginning of January 1905: resonant of the seven lights bridge a lock was designed at the mouth, with a barn for storing the operating mechanism of the mobile bulkheads to guarantee the good fishing activities.

The bridge consists of a symmetrical structure with 7 arches made of concrete and the acceptable state of preservation ensures a sound traffic today as it was in the past. After the walking tour of the bridge, it is however advisable to take the car to visit the nearby tourist attractions: SIC Alimini Lakes, Baia dei Turchi, the SIC Forest of Otranto, Otranto’s historic centre and, finally Torre Sant’Andrea.

Presence of nearby tourist attractors:

  • SIC Alimini Lakes, lake complex coastal most important of Salento;
  • Bay of the Turks, and pristine sandy beach (about 3 km);
  • SIC Bosco Otranto, characterized by the presence of oak trees;
  • Old town of Otranto (about 8 km);
  • Torre Sant’Andrea, a coastal town characterized by the presence of cliffs (about 6 km).
Visione 360°
Schede Tecniche
Beni Culturali
Geolocalizzazione
Scheda Riepilogativa
Video